Cerca nel catalogo

Benvenuto su EDIZIONI DUPRESS,   Accedi

  • UCCELLI (DA ARISTOFANE) (GLI) -BRAUNFELS WALTER

    UCCELLI (DA ARISTOFANE) (GLI)

    di BRAUNFELS WALTER

    prezzo: € 16,00

    Disponibile in libreria



    in sintesi

    Significativo esempio di persistenza di temi classici nella cultura europea della prima metà del XX secolo, l'opera lirico-fantastica "Gli Uccelli", del compositore tedesco Walter Braunfels, occupa una posizione del tutto peculiare nella storia della musica e dello spettacolo di quel periodo. Mentre i movimenti d'avanguardia rappresentano impietosamente alienazione e nevrosi dell'uomo moderno, travolto dal ritmo vorticoso e straniante della società industrializzata, l'autore de "Gli Uccelli" si rifugia nel sogno, nell'utopia. Braunfels accompagna i suoi spettatori in una visionaria avventura il cui diretto precedente risale addirittura al V secolo avanti Cristo: il libretto dell'opera è infatti un adattamento della commedia "Gli Uccelli" di Aristofane, in cui la potenza fantastica e lo scintillante estro creativo del poeta greco attingono uno dei risultati più felici. Al fascino di questo mondo sospeso fra terra e cielo non si sottrae la cultura moderna: ma se già nel 1780 W. Goerhe proponeva al pubblico di Weimar un parziale adattamento della commedia aristofanea, è solo nella fase conclusiva dell'età romantica che si assiste, per opera di Braunfels appunto, ad un effettivo recupero del modello antico. Sul confronto tra il lavoro del musicista tedesco e la pièce aristofanea si incentra il presente studio, che fra l'altro comprende la prima traduzione italiana del libretto originale.



    dettagli del libro

    Titolo
    UCCELLI (DA ARISTOFANE) (GLI)
    Autore
    BRAUNFELS WALTER
    Editore
    NAUTILUS2
    Collana
    NEMO. CONFRONTARSI CON L'ANTICO
    Anno
    2003
    ISBN
    978888690958
    Pagine
    94
    N. volumi
    1